Legge 17/08/1942, n. 1150 – Art. 12 – Piani regolatori generali intercomunali

Art. 12 Piani regolatori generali intercomunali 1. Quando per le caratteristiche di sviluppo degli aggregati edilizi di due o più Comuni contermini si riconosca opportuno il coordinamento delle direttive riguardanti l’assetto urbanistico dei Comuni stessi, il Ministro per i lavori pubblici può, a richiesta di una delle Amministrazioni interessate o di propria iniziativa, disporre la […]

Legge 17/08/1942, n. 1150 – Art. 11 – Durata ed effetti del piano generale

Art. 11 Durata ed effetti del piano generale 1. Il piano regolatore generale del Comune ha vigore a tempo indeterminato. 2. I proprietari degli immobili hanno l’obbligo di osservare nelle costruzioni e nelle ricostruzioni le linee e le prescrizioni di zona che sono indicate nel piano. 3. (Comma soppresso dall’art. 4, L. 6 agosto 1967, […]

Legge 17/08/1942, n. 1150 – Art. 10 – Approvazione del piano regolatore

Art. 10 Approvazione del piano regolatore 1. Il piano regolatore generale è approvato con decreto del Ministro per i lavori pubblici, sentito il parere del Consiglio superiore dei lavori pubblici (1). ——————– (1) Comma così sostituito dall’art. 1, L. 1° giugno 1971, n. 291. 2. Con lo stesso decreto di approvazione possono essere apportate al […]

Legge 17/08/1942, n. 1150 – Art. 9 – Pubblicazione del progetto di piano generale. Osservazioni

Art. 9 Pubblicazione del progetto di piano generale. Osservazioni 1. Il progetto di piano regolatore generale del Comune deve essere depositato nella Segreteria comunale per la durata di 30 giorni consecutivi, durante i quali chiunque ha facoltà di prendere visione. L’effettuato deposito è reso noto al pubblico nei modi che saranno stabiliti nel regolamento di […]

Legge 17/08/1942, n. 1150 – Art. 8 – Formazione del piano regolatore generale

Art. 8 Formazione del piano regolatore generale 1. I Comuni hanno la facoltà di formare il piano regolatore generale del proprio territorio. La deliberazione con la quale il Consiglio comunale decide di procedere alla formazione del piano non è soggetta a speciale approvazione e diviene esecutiva in conformità dell’art. 3 della L. 9 giugno 1947, […]

Legge 17/08/1942, n. 1150 – Art. 7 – Contenuto del piano generale

Art. 7 Contenuto del piano generale 1. Il piano regolatore generale deve considerare la totalità del territorio comunale. 2. Esso deve indicare essenzialmente: 1) la rete delle principali vie di comunicazione stradali, ferroviarie e navigabili e dei relativi impianti; 2) la divisione in zone del territorio comunale con la precisazione delle zone destinate all’espansione dell’aggregato […]

Legge 17/08/1942, n. 1150 – Art. 6 – Durata ed effetti dei piani territoriali di coordinamento

Art. 6 Durata ed effetti dei piani territoriali di coordinamento 1. Il piano territoriale di coordinamento ha vigore a tempo indeterminato e può essere variato con decreto Reale previa la osservanza della procedura che sarà stabilita dal regolamento di esecuzione della presente legge. 2. Comuni, il cui territorio sia compreso in tutto o in parte […]

Legge 17/08/1942, n. 1150 – Art. 5 – Formazione e approvazione dei piani territoriali di coordinamento

Art. 5 Formazione e approvazione dei piani territoriali di coordinamento 1. Allo scopo di orientare o coordinare l’attività urbanistica da svolgere in determinate parti del territorio nazionale, il Ministero dei lavori pubblici ha facoltà di provvedere, su parere del Consiglio superiore dei lavori pubblici, alla compilazione di piani territoriali di coordinamento fissando il perimetro di […]

Legge 17/08/1942, n. 1150 – Art. 3 – Istituzione delle Sezioni urbanistiche compartimentali

Art. 3 Istituzione delle Sezioni urbanistiche compartimentali 1. Nelle sedi degli Ispettorati compartimentali del Genio civile e degli Uffici decentrati del Ministero dei lavori pubblici sono istituite Sezioni urbanistiche rette da funzionari del ruolo architetti, ingegneri, urbanistici del Genio civile. 2. Le Sezioni urbanistiche compartimentali promuovono, vigilano e coordinano l’attività urbanistica nella rispettiva circoscrizione.